L'Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo ai playoff

Venerdì 21 luglio l'esordio con il talentuoso Gilberto Torino in battuta
Capitan Raviola a riposo precauzionale per infortunio muscolare

Lo sferisterio Città di Cuneo “Francesco Capello” si appresta nuovamente a vivere le emozioni delle gare playoff di Serie A: domani, venerdì 21 luglio alle ore 21, l'Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo scenderà in campo con la 958 Santero Santo Stefano Belbo per la prima giornata della seconda decisiva fase di campionato.

Giunta al primo obiettivo stagionale grazie al terzo posto finale in regular season, la società cuneese può vantare anche l'accesso alle semifinali di Coppa Italia di serie A: traguardo ottenuto grazie all'ottima prestazione in battuta Gilberto Torino, nato e cresciuto nel vivaio biancorosso. Convocato dal direttore tecnico Giuliano Bellanti per sostituire l'infortunato capitano Federico Raviola, il giovane buschese ha incassato il passaggio del turno e gli applausi del pubblico.

«Siamo molto soddisfatti della prestazione di Gilberto (Torino,ndr) - afferma il presidente Agostino Toscano - che ci ha consentito di continuare il cammino in Coppa Italia. Questa importante conferma sul campo, agevolata anche da un casuale periodo di stop delle gare nel campionato cadetto, ci ha spinti verso la decisione di concedere al capitano Federico Raviola un ulteriore turno di riposo. Dopo il consulto con il Dott. Villa, abbiamo infatti stabilito che nella gara di domani scenderà nuovamente in campo la quadretta che lunedì ha ben figurato in Coppa Italia, consentendo al capitano di recuperare al meglio dallo stiramento di primo grado al bicipite femorale. Aspettiamo dunque tutti gli appassionati allo sferisterio per un'inedita rivincita con la 958 Santero Santo Stefano Belbo».