Vittoria di carattere per la Subalcuneo: Raviola supera Corino 11-5

La Subalcuneo "Contratto Le bollicine Piemontesi" torna alla vittoria con una prestazione convincente. Dinnanzi al numeroso pubblico accorso al "Francesco Capello" di Cuneo, Raviola e compagni hanno riscattato la bruciante sconfitta interna con la Merlese di capitan Danna.

Nel match con l'ex Roberto Corino, oggi capitano dell'Augusto Manzo di Santo Stefano Belbo, "la quadretta - commenta il direttore tecnico Livio Tonello - ha soprattutto dimostrato di essere squadra in grado di fare gruppo, unita nelle vittorie così come nelle sconfitte. Sono queste le dimostrazioni di carattere che mi attendo da questi ragazzi."

Numerosi i giochi risolti su caccia unica al vantaggio, mettendo in difficoltà non tanto Corino ma soprattutto i suoi 'gregari'. Il capitano Raviola ha alternato spesso e volentieri la battuta, impedendo ai rivali di prendere le giuste contromisure e favorendo il compito a Giampaolo, Lanza e Gregorio. Questa la cronaca: buona la partenza dei padroni di casa, 3-1, ma gli ospiti rientrano in partita, 3-3. Settimo gioco sul 40 pari, vinto da Raviola e compagni che poi allungano sul 6-3, prima del 6-4 al riposo. Il primo gioco della ripresa è di marca santostefanese, poi i cuneesi salgono sul 7-5, vincono due giochi sul 40 pari e chiudono 11-5. Prossimo impegno stagionale, dopo un turno di riposo, venerdì 16 maggio ore 21 a Madonna del Pasco con la Pro Paschese di capitan Fenoglio.