Subalcuneo-Albese: ore di vigilia per il big match!

Tre punti in sei gare disputate: due ottenuti in casa (Pro Spigno ed Augusto Manzo) ed uno in trasferta (Pro Paschese). La stagione della Subalcuneo nel campionato di massima serie conoscerà nei prossimi giorni importanti sviluppi. L'equilibrio sostanziale che sta caratterizzando il campionato potrebbe essere scalfito in seguito ai due impegni previsti in quattro giorni: la sfida casalinga di stasera (mercoledì 21 maggio, ore 21) con l'Albese e la trasferta di domenica (25 maggio, ore 15,30) a Vignale. Dinnanzi alla quadretta capitanata da Federico Raviola prima Massimo Vacchetto, poi Luca Galliano.
 

​Ma partiamo con la sfida odierna, come arriva la Subalcuneo al match con la capolista?
«Arriviamo carichi, con lo spirito giusto, grazie alle due ultime buone prestazioni. Siamo in casa e vogliamo fare bella figura dinnanzi ad un pubblico che quest'anno è stato sempre molto numeroso. Massimo è un grande campione oltre che coetaneo, tra di noi la sfida è aperta: sulla bilancia, per ora, ho sicuramente più sconfitte che vittorie, ma in casa ho una tradizione positiva che vedrò di rispettare».
Queste due sfide potrebbero rompere un equilibrio direi globale in questo campionato…
«Beh, sì. Il campionato è molto molto incerto: siamo tutti vicinissimi. Tolta l'Albese, che viaggia con qualche lunghezza di vantaggio, credo che i valori in campo siano veramente equivalenti. Un campionato bello da vedere ma difficile da giocare… Sicuramente uno tra i più complicati tra quelli che sinora ho disputato».
Sono dunque ore di intensa vigilia, l'appuntamento è ormai alle porte: stasera, alle ore 21, presso lo sferisterio "Francesco Capello" Città di Cuneo sarà Subalcuneo-Albese.